facebook youtube instagram 

Campionati Europei di Calcio: Francia e Olanda fermano tutto, nella Fiorentina 6 positivi

Serie A, Premier, Bundesliga… L’emergenza Coronavirus non ha risparmiato nessuno.

Il calcio, dentro e fuori i confini nazionali, è ormai fermo da mesi.

Secondo recenti interviste, la UEFA rilascerà i piani per la ripresa il 25 maggio, con date e calendari studiati in base alla situazione sanitaria dei singoli paesi.

Non tutti, però, sono disposti ad attendere i comunicati ufficiali.

Francia e Olanda hanno deciso di chiudere il campionato in anticipo, per dedicare tutte le loro “energie” alla ripresa economica.

Germania e Polonia, al contrario, riprenderanno il campionato già a fine maggio, alternando rinvii e incontri a porte chiuse.

Secondo voci di corridoio, anche la Svizzera vorrebbe riprendere il campionato di calcio il prima possibile. I primi incontri della Super League sono previsti per il 9 aprile (data ancora non confermata).

La ripresa della Serie A e l’incubo Covid di Fiorentina e Sampdoria

In Casa Viola sono stati identificati 3 atleti e 3 membri dello staff tecnico positivi al Covid-19.

Mentre la Sampdoria segnala 3 nuovi casi ed un recidivo.

I presidenti Rocco Commisso e Massimo Ferrero hanno confermato che tutti i positivi sono asintomatici ed i medici curanti si aspettano la loro piena ripresa per la fine di maggio.

Nessun giocatore in gravi condizioni, dunque, ma i nuovi contagi allontanano la possibilità di una ripresa del campionato in tempi rapidi.

Campionati Europei di Calcio, aspettiamo il verdetto di Speranza

Il calcio italiano attende con il fiato sospeso il verdetto del ministro Speranza. Sarà lui a decidere se e quando il campionato potrà finalmente riprendere.

Intanto, gli esperti tengono d’occhio la situazione in Germania.

Le prime partite della Bundesliga sono attese per il 16 maggio, mentre in Spagna, Inghilterra e (ovviamente) Italia, i club attendono ancora il via libera per riprendere gli allenamenti di squadra.

Nel caos generale, per fortuna non mancano le buone notizie.

Gli otto calciatori della Sampdoria risultati positivi al virus (Gabbiadini, Colley, Ekdal, La Gumina , Thorsby, Barreto, Bereszynski e De Paoli) sono guariti e presto raggiungeranno la squadra per riprendere gli allenamenti individuali.

Situazione simile in casa Fiorentina. Mentre leggete questo articolo, i giocatori negativi al test si stanno presentando, un po’ alla volta, al centro sportivo Davide Astori per le visite mediche pre allenamento. Tra questi, segnaliamo Terzic e Pezzella, risultati positivi a marzo.

Vi ricordiamo che sul sito di Esasport troverete i biglietti per tutte le partite di Serie A ed Europa League.

https://www.esatoursportevents.com/it/motogp/

Leave a reply