facebook youtube instagram 

Biglietti per il Gran Premio F1, il 2020 sarà un anno “con l’asterisco”

Un anno “con l’asterisco”, così Gianluca Gasperini ha definito l’edizione 2020 del Gran Premio F1. La stagione inizierà il 15 marzo con il campionato di Melbourne, ma la FIA sta monitorando la “situazione COVID-19” e non si escludono rinvii e cancellazioni.

Dopo la sospensione del gran premio della Cina, che si sarebbe dovuto svolgere sul circuito di Shanghai, il Circus ha sollevato dubbi anche sulle gare in Bahrain e Vietnam. Fino a qualche giorno fa, era in “forse” persino il Gran Premio di Australia, ma ad una settimana dall’inizio della gara e senza una comunicazione ufficiale da parte delle case costruttrici, sembrerebbe proprio che, almeno la prima giornata del mondiale automobilistico si svolgerà come da programma.

Su Esasport troverete i biglietti per il Gran Premio di F1, compresi di viaggio in aereo e pernottamento.

Biglietti per il Gran Premio F1, l’umore dei piloti

In questi giorni, a guastare l’umore dei piloti non vi è solo il famigerato Corona Virus.

L’unità motrice della Ferrari è stata a lungo soggetto di indagine, dopo che i club avversari avevano ipotizzato un aggiramento del flussometro e l’impiego di olio extra rispetto ai limiti imposti dal regolamento.

Il 28 febbraio, tuttavia, la FIA ha comunicato il termine dell’inchiesta con accordo segreto, siglato insieme alla casa del Cavallino Rampante.

La risposta dei Team Avversari non si è fatta certo attendere. Le 7 case costruttrici che non montano Power Unit (tra cui Mercedes e Red Bull) hanno diramato una lettera rivolta proprio alla FIA, dove si chiede di rendere pubblici i termini dell’accordo.

La FIA ha risposto che è stata trovata una soluzione dissuasiva ed efficace, la cui riservatezza è prevista dalle norme, ma è facile immaginare come una risposta del genere non sia sufficiente a placare gli animi.

La guerra delle case costruttrici (così è stata chiamata dalla stampa) probabilmente continuerà anche a campionato in corso. Noi di Esasport speriamo solamente che il malumore causato dalla vicenda non vada a danneggiare l’atmosfera del campionato.

Il Corona Virus ha già fatto la prima vittima. Il Gran premio di Shanghai 2020 è stato cancellato. Acquistate i biglietti per il Gran Premio F1 su Esasport.

La stagione 2020 del Gran premio di F1 verrà ricordato anche in virtù degli avvenimenti esterni alle gare.

Acquistate i biglietti per il Gran Premio F1 2020 su Esasport.

https://www.esatoursportevents.com/it/event/juventus-inter/

Leave a reply