facebook twitter google youtube instagram pinterest
mondiali russia 2018

Mondiali Russia 2018: Cosa dobbiamo aspettarci

 I Mondiali di Russia 2018 sono arrivati alla fase finale. Oggi si disputeranno gli ultimi due incontri validi per i quarti, dopo che ieri sono andate in scena Uruguay-Francia e Brasile-Belgio, partite che hanno decretato l’eliminazione delle due squadre sudamericane. La “Celeste” è stata sconfitta 2-0 dai transalpini, mentre il Brasile ha perso 2-1 al termine dei novanta minuti regolamentari contro Lukaku e compagni. La Nazionale Verdeoro era considerata la favorita assoluta per la vittoria del titolo.

Cominciano gli Europei

Uruguay e Brasile erano le uniche squadre rimaste a difendere i colori del Sud America e, più in generale, degli altri Paesi nel mondo, al di fuori dei confini del Vecchio Continente. Con la loro eliminazione, dunque, si può dire che in Russia siano iniziati ufficialmente gli Europei. In data odierna si giocheranno Croazia-Russia e Inghilterra-Svezia, sfide valide per gli ultimi due quarti di finale. Le due Nazionali vincenti si affronteranno in semifinale il prossimo 11 luglio, 24 ore dopo la semifinale Francia-Belgio.

La rivelazione Belgio

Alla vigilia dei Mondiali di Russia 2018, il Belgio era indicata come possibile outsider ma in pochi si sarebbero aspettati di vedere la Nazionale belga approdare in semifinale superando ai quarti i maestri del Brasile. Hazard, De Bruyne, Fellaini, Courtois, lo stesso Lukaku, sono giocatori di riconosciuto talento, come confermano i loro rispettivi club d’appartenenza. A stupire, però, è il collettivo che il CT Martinez ha costruito in queste settimane, capace di fare a meno di un campione come Nainggolan.

Oggi gli ultimi due quarti di finale

Croazia-Russia alle ore 16, Inghilterra-Svezia alle 20. Le favorite per il passaggio del turno sono la Nazionale croata e quella inglese. Russia e Svezia partono un gradino sotto, ma non sono da escludere nuove sorprese anche oggi. D’altronde, sia i padroni di casa che i calciatori scandinavi si sono resi protagonisti nel recente passato di due autentiche imprese, eliminando rispettivamente Spagna (agli ottavi) e Germania (nella fase a gironi).

Francia favorita ai mondiali Russia 2018, ma attenzione a Belgio e Croazia

Dopo la sorprendente eliminazione del Brasile, la Francia è la favorita per il successo finale. Nelle partite fin qui disputate, la Nazionale francese è apparsa come la più quadrata in difesa, elemento fondamentale per arrivare fino in fondo ad una competizione come il Mondiale. In più, i transalpini possono contare su campioni del calibro di Pogba, Griezmann e Mbappè, abituati a giocare in partite dove la posta in palio è altissima. Attenzione anche a Belgio e Croazia, le due Nazionali rivelazione che possono regalare altre emozioni a tutti gli appassionati di calcio.

Esatour vi ricorda che è sempre possibile acquistare i biglietti per le più importanti partite direttamente da suo store.

prenota i tuoi biglietti

 

Leave a reply